MIUR
08marzo
Generale
Comune di Barletta concorsi: assunzione di 12 Agenti di Polizia

Nuova offerta di lavoro a tempo indeterminato in Puglia nel settore pubblico.

Il Comune di Barletta, situato in provincia di Barletta Andria Trani, ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di 12 Agenti di Polizia Locale – Cat. C, posizione economica C1.

Previsto stipendio tabellare annuo lordo di € 20.344,07.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al 19 Marzo 2020.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Comune di Barletta i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai limiti per il collocamento in quiescenza;
– godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
– non aver subito condanne o non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
– posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo (nati entro il 31/12/1985);
– possesso dell’idoneità psico-fisica piena ed incondizionata all’impiego ed alle mansioni;
– diploma di Scuola media superiore (maturità quinquennale);
– patente di guida di Categoria B o superiore (se conseguita anteriormente al 26.4.1988) oppure Categoria B o superiore e Patente di guida di categoria A se conseguita successivamente;
– possesso dei requisiti necessari per poter svolgere servizio di polizia locale (in qualità di Agente
di Polizia Locale), di polizia giudiziaria (in qualità di Agente di Polizia Giudiziaria), di polizia stradale e di pubblica sicurezza che prevede la dotazione di armi e idoneità e disponibilità al porto dell’arma d’ordinanza;
– conoscenza della lingua inglese;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, anche negli Stati di appartenenza o di provenienza.

Si segnala che opera la riserva a favore dei Volontari delle FF.AA. 

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di partecipazione al concorso risultasse superiore a 200 sarà prevista una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno mediante la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– legislazione statale e regionale sulla polizia locale;
– codice della Strada e relativo regolamento;
– leggi di Pubblica Sicurezza (T.U.L.P.S.);
– elementi di legislazione urbanistica e di Tutela Ambientale;
– polizia amministrativa e sistema sanzionatorio con particolare riferimento alla Legge 24/11/1981,
n.689;
– legislazione relativa alla disciplina del commercio fisso e su area pubblica;
– elementi di diritto Penale, in particolare reati legati alla funzione di polizia locale, e procedura
penale;
– ordinamento degli Enti Locali con riferimento alla parte prima – ordinamento istituzionale del TUEL;
– cenni di diritto costituzionale e amministrativo (a titolo esemplificativo e non esaustivo:
Procedimento amministrativo, trasparenza, prevenzione della corruzione);
– cenni di diritto civile con riferimento alle specifiche funzioni di polizia locale (a titolo esemplificativo
e non esaustivo: residenza, domicilio, interdizione);
– rapporto di pubblico impiego con particolare riferimento alla responsabilità, ai doveri ed alle
sanzioni disciplinari cui è soggetto il pubblico dipendente;
– attività di polizia giudiziaria con particolare riferimento ai compiti ed al ruolo dell’agente di polizia
giudiziaria;
– infortunistica stradale;
– disciplina dell’armamento per gli appartenenti ai Corpi di Polizia Locale;
– conoscenza della lingua inglese, tramite lettura e traduzioni di testi e conversazione;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche e delle relative applicazioni più diffuse.  

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Barletta, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 554 Kb), dovrà essere presentata entro il 19 Marzo 2020 esclusivamente tramite PEC personale del candidato, a pena di esclusione, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: selezioni@cert.comune.barletta.bt.it

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia della ricevuta comprovante il versamento della tassa di concorso;
– attestazione relativa al possesso di eventuali titoli di preferenza a parità di punteggio;
– copia fotostatica di un documento di riconoscimento del candidato in corso di validità;
– copia fotostatica delle patenti di guida richieste;
– curriculum vitae in formato europeo nel quale riportare i titoli di servizio.

Ulteriori dettagli sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione sono indicati nel bando, che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Agenti di Polizia del Comune di Barletta sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 681 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.14 del 18-01-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame o le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.barletta.bt.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.


Categorie corsi


Input your search keywords and press Enter.